X Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

Barriera mono-ancoraggio "VELA-Fermaneve"

Barriera mono-ancoraggio 'VELA-Fermaneve'

GEOPROTECTION costruisce e commercializza l’elemento modulare, prefabbricato, d’acciaio, mod. “VELA-Fermaneve”, con funzione di barriera fermaneve a rete, PRIMA ad avere ottenuto il CERTIFICATO D’IDONEITA’ TECNICA ALL’IMPIEGO (C.I.T.), ora CERTIFICATO DI VALUTAZIONE TECNICA (C.V.T.), rilasciato dal Servizio Tecnico Centrale del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, che consente di assolvere al requisito della QUALIFICAZIONE OBBLIGATORIA dei materiali e prodotti da costruzione per uso strutturale, previsto dal D.M. 14.01.2008 recante le Norme Tecniche per le Costruzioni.

Certificato di Valutazione Tecnica 

I modelli certificati di barriera VELA-Fermaneve disponibili sul mercato sono i seguenti:


Dk 2,50: Larghezza 3,10 / 4,00 m;
Dk 3,00: Larghezza 3,20 / 3,60 / 3,90 m;
Dk 3,50: Larghezza 2,60 / 3,10 / 3,50 m.
Disponibili, a richiesta, anche i seguenti modelli non coperti da C.V.T.:
Dk 4,00: Larghezza 2,00 / 3,00 m;

Vela 3x3 inclinata

Tutti i modelli delle nostre barriere fermaneve sono dimensionati secondo la Direttiva tecnica “Costruzione di opere di premunizione contro le valanghe nella zona di distacco” (WSL (CH)), realizzati con materiali di qualità, di primo impiego e conformi alle vigenti normative, e sono sommariamente costituiti da:


STRUTTURA DI SOSTEGNO, formata da profilati d’acciaio sovrapposti a formare una croce di S. Andrea, rigidamente vincolati e attrezzati dei dispositivi di attacco degli elementi di collegamento e del pannello d’intercettazione;


STRUTTURA DI INTERCETTAZIONE E/O CONTENIMENTO, formata da pannelli di rete in fune con formazione a trefoli di filo d’acciaio zincato, a nodi borchiati o, a richiesta, in rete formata da anelli concatenati a 4 punti di contatto, cui è sovrapposta ed accoppiata una rete a maglia esagonale a doppia torsione, atta ad impedire il passaggio della neve incoerente; il pannello è bordato con una fune perimetrale con formazione a trefoli di filo d’acciaio zincato;


STRUTTURA DI COLLEGAMENTO, costituita da un elemento di collegamento centrale in profilo a sezione cava d’acciaio e da almeno n°4 stralli in fune con formazione a trefoli di filo d’acciaio zincato;


STRUTTURA DI FONDAZIONE, costituita da un tirante passivo, flessibile, d’acciaio, opportunamente protetto dalla corrosione e inserito in perforo precedentemente realizzato.

L’impiego delle strutture “VELA-Fermaneve” per contrastare i fenomeni di distacco di masse nevose, consente di ottenere i seguenti vantaggi:

  • RIDOTTI TEMPI DI CANTIERE
  • VERSATILITA’ D’IMPIEGO
  • PERFORAZIONI RIDOTTE AD UN SOLO ANCORAGGIO
  • ASSEMBLAGGIO E MONTAGGIO FACILI E VELOCI
  • INDIPENDENZA DEI SINGOLI ELEMENTI
  • PESO CONTENUTO
  • OTTIMA ADATTABILITA’ ALL’AMBIENTE CIRCOSTANTE


FASI D’INSTALLAZIONE

1. FORMAZIONE DEGLI ANCORAGGI PROFONDI PREVIO TRACCIAMENTO IN SITU Fase 1

2. ASSEMBLAGGIO FUORI OPERA DEGLI ELEMENTI

Fase 2

3. TRASFERIMENTO DEGLI ELEMENTI

Fase 3

4. INSTALLAZIONE DEGLI ELEMENTI CON GIUNZIONE ALL’ANCORAGGIO Fase 4

5. RISULTATO FINALE Fase 5
 
© 2015 Geoprotection S.r.l., P.IVA, C. Fisc. e Nr. Iscr. Reg. delle Imprese di Udine 00426770145
N. REA UD­ 259805 ­ Cap. Soc. i.v. 10.400,00 € ­ PEC info@pec.geoprotection.com
| Cookie Policy | Privacy Policy
Made in Web Industry